menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bodyguard di Compiano nel mirino, tagiate le gomme dell'auto

L'uomo di fiducia di Luigi Compiano, patron della Nes, si è visto squarciare le gomme della macchina. Una minaccia, un avvertimento?

Agguato all’uomo di fiducia di Luigi Compiano, qualcuno gli ha squarciato le gomme dell’auto e poi se n’è andato. È tempo delle minacce e forse di qualche vendetta per gli autori del «brutto scherzo», la tensione si fa sempre più alta. L’uomo di fiducia di Compiano, nonché il suo bodyguard, lo seguiva in tutti i suoi movimenti. Magari è stato solo un gesto minatorio o una sorta di avvertimento.

Stando alle testimonianze di qualcuno dei dipendenti della Nes, il bodyguard poteva avere qualche nemico all’interno dell’azienda, forse per le sue esperienze militari o l’influenza che aveva su Colpiano. Qualcuno lo chiamava Rambo.  Ma lui non ha paura, dice alla Tribuna.

Giovedì pomeriggio il commissario Sante Casonato incontrerà le organizzazioni sindacali nella sede di Unindustria. Da discutere molte questioni, prima fra tutte come riuscire a garantire il proseguire del lavoro. Molto tra i dipendenti, infatti, ne hanno approfittato per spostarsi in altre aziende

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento