rotate-mobile
Cronaca Gorgo al Monticano / Via Sant'Antonino

Tragico schianto di Gorgo al Monticano, fissata la data dei funerali delle due giovani vittime

Le esequie di Eralda Spahillari sono in programma domani, 11 marzo, alle ore 14 a Ponte di Piave. Si svolgeranno in maniera laica e saranno ospitate presso il palazzetto dello sport. L'ultimo saluto a Barbara Brotto è invece stato fissato per lunedì 13 marzo, alle ore 15, al Duomo di Oderzo

Sono stati fissati i funerali di Eralda Spahillari e  Barbara Brotto, le due giovani, di 19 e 17 anni, morte nella notte di sabato scorso nel terribile incidente accaduto lungo via Sant'Antonino a Gorgo al Monticano. La Procura di Treviso, dopo che sulle due salme è stato condotta una ricognizione più accurata sulle lesioni che hanno portato alla morte, ha dato oggi il proprio nulla osta per la restituzione della salme alle rispettive famiglie.

Le esequie di Eralda sono in programma domani, 11 marzo, alle ore 14 a Ponte di Piave. Si svolgeranno in maniera laica e saranno ospitate presso il palazzetto dello sport, poi la salma verrà tumulata nel cimitero di Negrisia. L'ultimo saluto a Barbara è invece stato fissato per lunedì 13 marzo, alle ore 15, al Duomo di Oderzo.

Intanto, sul fronte delle indagini, oggi 10 marzo è stato convalidato il sequestro del telefonino del giovane pordenonese Mikele Tatani, il 19enne di Pravisdomini (che al momento si trova ancora in coma all'ospedale di Treviso) che era alla guida della Bmw 420 che avrebbe urtato la Polo con al volante Gezim Qerosi, 18 anni di Annone Veneto, in provincia di Venezia. Gli inquirenti vogliono verificare se Tatani, al momento dell'incidente, fosse al telefono o se si sia scambiato messaggi con Qerosi. Il dubbio è che infatti che i due stessero chattando proprio a riguardo della manovra che ha fatto schiantare contro un platano la macchina di Mikele, che stava viaggiando a 140 chilometri all'ora su una strada il cui limite è di 50. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico schianto di Gorgo al Monticano, fissata la data dei funerali delle due giovani vittime

TrevisoToday è in caricamento