Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ferito e intrappolato dalla neve, per salvarlo interviene l'elicottero

L'intervento sul Grappa, nel primo pomeriggio del 7 gennaio, del Suem e del Suem di Crespano, in collaborazione del Soccorso Alpino, per recuperare un escursionista 48enne di Pove del Grappa. Se l'è cavata con lievi lesioni ad una mano e un ginocchio

 

Proprio nel giorno del suo compleanno, oggi 7 gennaio, è stato protagonista di un'avventura dai contorni rocamboleschi: durante un'escursione sul Grappa è rimasto intrappolato dalla neve, ferito leggermente e per portarlo in salvo, alla base di Crespano, è stato necessario far intervenire l'elicottero del Suem. A restare coinvolto in questa disavventura è stato un 48enne di Pove del Grappa (Vicenza), R.B.. Un operatore del Suem si è calato sul luogo dell'incidente con un vericello, ha soccorso il ferito e lo ha poi issato a bordo, per poi accompagnarlo a Crespano. L'episodio è avvenuto attorno alle ore 13.

salt_20210107_154040_977-2

Il 48enne stava scendendo lungo il sentiero 102 da Malga Ardosetta, quando ha perso l'equilibrio sulla neve ghiacciata e ha iniziato a ruzzolare nella Valle della Madonna del Covolo fermandosi molto più sotto. Da solo è riuscito a lanciare l'allarme e a dare le coordinate del punto in cui si trovava. Medico e infermiere del Suem di Pieve del Grappa sono subito partiti avviandosi a piedi sul sentiero, seguiti da una squadra del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa, poiché l'intervento dell'elicottero era impedito dalla presenza di nebbia. In contatto telefonico con l'uomo, dopo averne in fine sentito i richiami vocali, il medico si è calato per una quarantina di metri e lo ha visto, molto più sotto e sul versante opposto della Valle. Nel contempo l'eliambulanza si è potuta avvicinare e, seguendo le indicazioni dei soccorritori, si è portata sulla verticale al punto dove si trovava l'escursionista. Calato tra gli alberi con un verricello di una quarantina di metri, il tecnico di elisoccorso ha raggiunto l'uomo e lo ha caricato a bordo. L'elicottero lo ha infine trasportato a Crespano del Grappa. Il 48enne, con lievi lesioni ad una mano e ad un ginocchio, è stato affidato alla moglie.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento