rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Cison di Valmarino

Riscuote gratta e vinci taroccato, denunciato 34enne

Un 34enne di Cison di Valmarino aveva escogitato un metodo per taroccare i tagliandi "gratta e vinci". Ma non abbastanza collaudato da ingannare tabaccaio e Carabinieri

Aveva trovato un buon sistema per manomettere "gratta e vinci" e fare soldi facili, ma non abbastanza efficace per sfuggire ai Carabinieri.

Un 34enne albanese di Cison di Valmarino aveva acquistato un tagliando e, tornato a casa, vi aveva sovrapposto una pellicola che riportava la combinazione vincente di cento euro.

L’uomo era quindi tornato alla tabaccheria per riscuotere il suo premio. Prima di chiudere il negozio, però, i gestori si sono accorti della truffa e si sono rivolti ai Carabinieri di Vittorio Veneto, che hanno denunciato il trentaquattrenne.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riscuote gratta e vinci taroccato, denunciato 34enne

TrevisoToday è in caricamento