Cronaca

Guè Pequeno porta il Rap a San Biagio: SuperSonic pronta per il 19 febbraio

Il "Vero Tour" comincia oggi da Milano ma molto presto arriverà nella provincia trevigiana, ritorno attesissimo quello del Guercio dopo il "Bravo Ragazzo Tour" del 2013

Il 2015 è stato un anno di gloria per quanto riguarda l’hip-hop italiano e la SuperSonic Music Arena di San Biagio di Callalta (TV) è stato il palco che ha mostrato al Veneto l’esplosione del genere. Nell’anno passato si è assicurata i live da sold out di Gemitaiz e Madman, Fedez (in doppia data), J-Ax e molti altri ancora.

Il 2016 non poteva essere da meno: la danza rap l’ha aperta Madman a metà gennaio ma al Super hanno voluto alzare ulteriormente il tiro. Come? Fissando la data di venerdì 19 febbraio per ospitare uno dei pesi massimi della scena, Guè Pequeno, che torna a San Biagio dopo il sold out ottenuto con il “Bravo Ragazzo Tour” di fine 2013.

“Vero” è il nome del terzo e più recente album del rapper milanese, uscito lo scorso 23 giugno è già stato certificato disco d’oro e non aspetta altro di essere portato in giro per tutt’Italia con il “Vero Tour” che inizia proprio oggi, giovedì 28 gennaio, dall’Alcatraz di Milano.

I biglietti per il concerto, organizzato da Zenit Srl e N.M.C srl, in collaborazione con Live Nation Italia, sono in vendita dal 19 giugno 2015 sul circuito Ticketone, quindi non resta che correre al primo rivenditore e comprare il biglietto per una serata che promette di essere un vero e proprio show.

Le porte della discoteca trevigiana apriranno alle 19.00 e il live si protrarrà fino all’una di notte: tutte le informazioni su date, costi etc. sono disponibili sul sito www.azalea.it e sulla pagina Facebook dedicata all’evento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guè Pequeno porta il Rap a San Biagio: SuperSonic pronta per il 19 febbraio

TrevisoToday è in caricamento