menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Banda dei bar in azione a Giavera:svaligiato il bar Sole Rosso

Nella notte tra domenica e lunedì alcuni malviventi sono penetrati nel locale rubando le slot-machines e un cambiamonete. Danni ingenti

GIAVERA DEL MONTELLO - Bottino da migliaia di euro grazie ad un cambiamonete e a ben quattro slot-machines. Questo quanto trafugato nella notte tra domenica e lunedì al bar "Sole Rosso" di Cusignana di Giavera del Montello in via San Rocco.

I ladri, secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, avrebbero operato a notte fonda e in silenzio, tanto che nessuno dei residenti si sarebbe accorto di nulla. Grazie poi ad un furgone, sarebbero fuggiti con diverse migliaia di euro contenute sia in un cambiamonete sia nelle slot-machine del locale che son state letteralmente sradicate dal locale. Sfortunatamente le indagini sono complicate dal fatto che l'immobile non era dotato ne di allarme ne di un sistema di sorveglianza, ma si ipotizza possa trattarsi della "banda dei bar" che nelle ultime settimane ha colpito in tutta la Marca trevigiana. Ad accorgersi del furto in ogni caso, il proprietario cinese del locale verso le ore 5 del mattino, alla riapertura al pubblico.

Infine, sempre nella notte tra domenica e lunedì, alcuni malviventi hanno tentato di sradicare una colonnina self-service del distributore TotalErg di Casale sul Sile lungo la Provinciale 107. Fortunatamente il colpo è fallito grazie all'arrivo di alcuni clienti intenti a fare rifornimento. Sul posto sono stati poi trovati, da una guardia Civis di passaggio, alcuni strumenti atti allo scasso e abbandonati nella fuga. Le forze dell'ordine una volta sul posto hanno poi sequestrato le immagini delle telecamere di sorveglianza per dare un volto alla banda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento