menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

24 ore per reinventare il settore turistico: la sfida in H-Farm

Una maratona di 24 ore per innovare il mondo del turismo a 360° con protagonisti d’eccezione come la regione Lombardia, il gruppo Starhotels, l’Aeroporto Marco Polo di Venezia (Gruppo SAVE) e Nozio Business

RONCADE Il weekend del 19 e 20 settembre si terrà in H-FARM la seconda edizione di H-ACK Travel, una maratona di 24 ore in cui centinaia di ragazzi provenienti da tutta Italia e non solo si uniscono in team per sviluppare soluzioni innovative che reinventino il settore turistico rispondendo ai brief lanciati dalle aziende. Per questo secondo appuntamento, H-ACK Travel si arricchisce della collaborazione di Travel Appeal, primo servizio per l’elaborazione dei Big Data nel turismo, divenuto punto di riferimento nel settore.

Le importanti realtà che lanceranno la sfida ai partecipanti all’evento sono:

il gruppo Starhotels che, con i suoi 24 alberghi quattro e cinque stelle nelle più belle città d’Italia, a Parigi, Londra e New York, rappresenta lo stile dell’ospitalità italiana di grande tradizione  nel mondo, ma allo stesso tempo rivolta al futuro che H-ACK Travel rappresenta;

Regione Lombardia, prima regione italiana che prende parte ad H-ACK Travel sulla scia di una grande azione di rinnovamento intrapresa in ambito turistico per accrescere la propria visibilità e reputazione, l’accessibilità dei servizi e delle informazioni sul web;

Nozio Business, storica azienda operante nel settore digital per l'hospitality che fa dell’evoluzione del turismo online la sua mission, in quest’occasione vuole proporre agli hacker un progetto inerente alla sua start-up innovativa AdsHotel;

Gruppo SAVE, che gestisce il Sistema aeroportuale di Venezia e Treviso e che con gli  aeroporti del Garda (Verona e Brescia) costituisce il Polo Aeroportuale del Nord Est con 13 milioni di passeggeri nel 2014; in  particolare, l’aeroporto Marco Polo di Venezia rappresenta un punto di forza e di riferimento per il Nord Est e per l’intero Paese.    

In questo H-ACK Travel, grazie alla collaborazione con GrowThePlanet, startup di H-FARM orientata alla filiera digitale dell’agrifood italiana, il mondo del turismo si contamina con quello enogastronomico.   Emblema perfetto di tale connubio è rappresentato dal rinomato brand Michelin che ha scelto la serata di apertura di H-ACK Travel, venerdì 18 settembre, come occasione per svelare in anteprima la nuova guida MICHELINItinerari tra i vigneti- Alla scoperta di 750 cantine in Italia, Canton Ticino e Istria”. Farà da sfondo una degustazione di vini e prodotti del territorio organizzata da GrowThePlanet  in collaborazione con alcune cantine presenti nella guida e produttori locali fra cui Dimensione Carne con Bruno Bassetto, ambasciatore della carne veneta, Caseificio Bettiol e Fraccaro Dolciaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento