menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aveva dell'hashish nell'auto, trevigiano finisce nei guai con i carabinieri di Pordenone

Il ragazzo è stato fermato durante un controllo serale ed è stato trovato in possesso di un grammo di stupefacente e per questo è stato segnalato alla Prefettura

TREVISO Nell’ultimo fine settimana i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pordenone hanno intensificato la vigilanza sulla circolazione stradale controllando oltre 400 veicoli e 500 persone circa. Durante i controlli sono state contestate 12 violazioni al Codice della Strada, fra le quali una per guida in stato di ebbrezza alcolica (B.M., 24 anni di Pordenone), una vettura è stata sequestrata per mancanza della copertura assicurativa, due patenti sono state ritirate in quanto scadute di validità, mentre le altre contravvenzioni hanno riguardato norme comportamentali fra cui il mancato uso delle cinture di sicurezza.

Due giovani residenti a Pordenone e Treviso, inoltre, sono stati segnalati alla Prefettura perché trovati in possesso rispettivamente di 7 grammi ed un grammo di hashish per uso personale. A Casarsa della Delizia, infine, sono stati rintracciati due nomadi, uno dei quali, S.B. di 31 anni, domiciliato nella bassa pordenonese, denunciato a piede libero per porto di chiavi e/o arnesi atti allo scasso, nei cui confronti è stato inoltre proposto l’allontanamento da quel comune con foglio di via obbligatorio. In considerazione delle violazioni riscontrate, i controlli proseguiranno, in particolare in orario serale/notturno, anche nelle prossime settimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento