Cronaca

Nascondeva la droga nei fazzoletti e spacciava in classe, denunciato

Nei guai un 15enne della Castellana. Il giovane vendeva i fazzolettini contenenti un grammi di hashish ognuno a dieci euro ai compagni

CASTELFRANCO VENETO — Aveva inventato un metodo che inizialmente sembrava funzionare ma che presto è stato scoperto dai carabinieri. Nascondeva l’hashish tra i veli dei fazzoletti e in questo modo, durante la cessione della dose, riusciva a non destare sospetti.

Ben presto il meccanismo è stato intuito dal personale scolastico che ha pensato di chiedere l’intervento dei militari. E per lui, un ragazzino di 15 anni della Castellana, sono diventati guai seri. Il giovanissimo, come hanno accertato gli investigatori, credeva di passare inosservato. Ogni fazzolettino gli fruttava dieci euro e all’interno era contenuto un grammo di hashish.

I carabinieri in borghese sono riusciti a ricostruire il giro di droga all’interno dell’istituto scolastico e a far ammettere al 15enne le proprie responsabilità. Il ragazzo è stato denunciato per detenzione e spaccio di stpefacenti, oltre a essere sospeso da scuola. Ulteriori indagini dei carabinieri serviranno a individuare la provenienza dell’hashish. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva la droga nei fazzoletti e spacciava in classe, denunciato

TrevisoToday è in caricamento