menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Home Festival entra in collaborazione con l'Heineken Star Serve Final di Milano

Una sfida nazionale tra i professionisti della spillatura, ma anche il live (gratuito) di Planet Funk e il dj set di Aladyn. Lo show allo “Superstudio Più” il prossimo 7 marzo

TREVISO L’edizione 2017 della Heineken Star Serve Final si presenta in una forma organizzativa nuova, grazie alla collaborazione di Home Festival (Treviso, dal 30 agosto al 3 settembre) che si è già presentato con il sold out degli abbonamenti proposti a Natale e in attesa dei primi annunci di livello internazionale.

La data scelta è quella del 7 marzo, la location è a Milano, in via Tortona: lo “Superstudio più”, multi-location polifunzionale e trasversale, un contenitore aperto alle grandi iniziative internazionali. Una anteprima che suggella, ancora una volta, la partnership tra Home Festival e Heineken. In quell’occasione, infatti, Federico Maria Liperini, culture manager di Heineken Italia, dipartimento che diffonde la cultura della birra con un team di quindici professionisti, gestirà l’appuntamento di chiusura dell’Heineken Star Serve Final 2017. “Sarà un talent per spillatori – spiega il responsabile del reparto Beer Culture – in una finalissima per determinare il campione italiano alla quale parteciperanno solo in quattro, scelti da una platea di centocinquanta professionisti che giungeranno a Milano il 6 marzo e che durante la giornata del 7 marzo si scontreranno in vista della serata”.

Un appuntamento che sarà suggellato da un live dei Planet Funk. La band di “Chase the sun” ad ottobre è tornata in pista con il videoclip di “Revelation”, singolo che anticipa i contenuti dell’album che sta per uscire e con “Non Stop”, canzone che indaga l'abuso di iPhone. Protagonista, come al solito, la voce di Dan Black, anima da palcoscenico del collettivo che mixa dance, rock e psichedelica, fondato a Napoli da Domenico GG Canu e Sergio Della Monica. Dopo di loro, sul palco Dj Aladyn, che a giugno aveva presentato il suo viaggio audio-visivo, una “metalettura sonora” dell’Ultima Cena con dodici suoni come i dodici Apostoli dopo il successo della sua hit “For Ella”.

L’ingresso è gratuito, ci sono solo duemila posti a disposizione. Per accreditarsi serve accedere ad una landing page pensata per l’evento e che sarà resa pubblica tramite i canali social di Home Festival e Heineken.

Uno show senza precedenti, dunque, che però rappresenta solo lo start per la nuova avventura. “Heineken Star Serve Nights” sarà il tour di serate a tema spillatura dedicato a una selezione di locali che ricomincia quest’anno il 14 marzo, proprio a Treviso, nella location storica dell’Home Rock Bar, con un secret show che attirerà l’attenzione nazionale degli appassionati di musica. Anche in questo caso, ingresso gratuito, ma solo su invito, per l’esibizione di una band del livello degli headliner di Home Festival. “Nelle passate edizioni hanno suonato Negrita, Subsonica, Alex Britti ed Elio e le Storie Tese”, spiega Amedeo Lombardi, il founder di Home Festival. “Quest’anno, grazie alla collaborazione con Heineken, vi offriremo una sorpresa grandiosa”.

Poi il tour delle “Heineken Star Serve Nights” proseguirà poi in tutta Italia con altre con 24 date, durante le quali ogni sera venti spillatori si contenderanno i premi messi in palio (voucher Ryanair da duecento euro e viaggi ad Amsterdam per l’Heineken Experience). Ultima data sarà all’Home Festival, a Treviso, a settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento