rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Selfie con una pistola all'Home Festival, musicista denunciato dalla Guardia di Finanza

L'arma era una semplice scacciacani Beretta 92, senza il tappo rosso. L'episodio è avvenuto giovedì su uno dei palchi della kermesse che è in corso in Dogana in questi giorni

TREVISO Ad essere teneri, molto teneri, è stata una bravata. Un gesto stupido che comunque è costato al protagonista una denuncia per procurato allarme. Questo il provvedimento preso dalla Guardia di Finanza di Treviso nei confronti di un musicista di una band che giovedì sera si è esibita all'Home Festival, in Dogana: l'uomo ha estratto dalla custodia del suo strumento un'arma finta, una semplice scacciacani (una Beretta 92) certamente innnocua ma senza tappo rosso e dunque era impossibile per chiunque capire che si trattasse di una pistola finta.

Il musicista si è fatto fotografare, si è esibito in alcuni selfie fino a quando uno degli addetti alla sicurezza, spaventato, ha avvertito le forze dell'ordine. Sul posto sono giunti immediatamente alcuni militari della Guardia di Finanza che hanno provveduto a porre sotto sequestro la scacciacani e ad identificare il responsabile del gesto. Per luiè scattata, inevitabile, una segnalazione in Procura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selfie con una pistola all'Home Festival, musicista denunciato dalla Guardia di Finanza

TrevisoToday è in caricamento