Cronaca

I luoghi alle persone: per una piazza a misura di cittadino

Parte il progetto avviato dall'amministrazione comunale di Treviso mirato a raccogliere idee sulla destinazione delle piazze della città

Si terrà sabato 11 aprile alle ore 16.00 in Piazza Santa Maria dei Battuti il world café, il primo degli appuntamenti previsti nel calendario del progetto di partecipazione avviato dall’amministrazione comunale in collaborazione con Ulss9, Lasciamo il Segno e i due partner del progetto Mooving School e 3Viso3. Il laboratorio è aperto a tutti i cittadini che potranno così esprimere idee e desideri per vivere in maniera nuova e diversa la piazza e più in generale i luoghi della città.  All’incontro, insieme ai referenti dell’Ulss9 saranno presenti il vicesindaco e assessore alla mobilità Roberto Grigoletto, l’assessore alle attività produttive Paolo Camole, l'assessore ai lavori pubblici Ofelio Michielan, l'assessore alla cultura Luciano Franchin, il manager del distretto del commercio Aldo Pellegrino e i tecnici del Comune.  “Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare – dichiara il vicesindaco Roberto Grigoletto – è molto importante per l’amministrazione ascoltare direttamente dalla voce dei cittadini quali sono i loro desideri, le loro idee per Santa Maria dei Battuti, Piazza San Leonardo e più in generale per il centro storico”. 

Nelle scorse settimane la fase di ascolto è iniziata con la distribuzione delle cartoline che sono state raccolte in diversi esercizi commerciali. Le cartoline compilate verranno raccolte nella giornata di sabato e poi elaborate dai referenti del progetto. Dopo il world café di sabato 11 aprile il calendario degli appuntamenti proseguirà il 18 aprile dalle ore 17 alle 19 in Piazza Santa Maria dei Battuti e in via Giuseppe Toniolo davanti ai giardini di Sant’Andrea dove si terrà il un primo evento di animazione. Inoltre dal 20 aprile fino al 3 giugno le idee emerse dal world Café e le buone pratiche ‘esperte’ si trasformeranno in una mostra che verrà allestita presso l’atrio di Ca’ Sugana. Il 9 maggio dalle 16 alle 19 si terrà invece il secondo evento di animazione in Piazza Santa Maria dei Battuti, infine il 16 maggio dalle 16 alle 19 il world café si sposterà in piazza Filodrammatici e in piazza S. Andrea.

Il 6 giugno dopo la fase di “ascolto” e creazione delle proposte si terrà dalle 10 alle 18 presso la Loggia dei Cavalieri il ‘Planning for real’ delle piazze. L’esito della giornata darà vita ad un plastico che verrà poi esposto nell’atrio di Ca’ Sugana. Il 15 giugno dalle 18 alle 20 è previsto invece il tavolo di confronto tra cittadini, tecnici e amministratori presso la Sala Verde di Palazzo Rinaldi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I luoghi alle persone: per una piazza a misura di cittadino

TrevisoToday è in caricamento