rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Trevignano

Sequestra imprenditore ottantenne: arrestato dopo inseguimento

Inseguimento nel Trevigiano. Carabinieri fermano un ventinovenne a Trevignano: aveva rapinato e sequestrato un imprenditore di Mestre qualche ora prima

Rapina e sequestro di persona: questi i reati dei quali dovrà rispondere un ventinovenne marocchino arrestato a Trevignano.

Dopo un lungo inseguimento stradale, nel quale è stata tamponata anche una terza automobile, i Carabinieri sono riusciti a fermare il giovane, che insieme a un complice aveva rapinato e sequestrato, qualche ora prima, un imprenditore ottantenne di Mestre (Venezia).

L’anziano, proprietario della Bmw 320 sulla quale viaggiava il marocchino, era stato derubato e picchiato, tanto da finire al pronto soccorso.

I Carabinieri avevano poi notato il ventinovenne e il complice aggirarsi con atteggiamento anomalo nella zona di Trevignano e avevano cercato di controllarli. A quel punto la fuga e l’inseguimento, conclusosi con l’arresto del marocchino. Il complice, invece, è riuscito a dileguarsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestra imprenditore ottantenne: arrestato dopo inseguimento

TrevisoToday è in caricamento