menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treviso: Imu e Tasi, più di 3mila bollettini spediti a casa

L’amministrazione comunale di Treviso taglia le code agli sportelli e invia gli F24 precompilati. Verso l'automatizzazione del servizio

TREVISO “Sono più di tremila i contribuenti trevigiani proprietari di prima casa o di altre abitazioni che riceveranno a casa il modello F24 precompliato per il pagamento delle imposte sugli immobili che anche quest’anno dovranno essere versate, per la prima rata, entro il 16 giugno”.  Ad annunciarlo è l’assessore al bilancio del Comune di Treviso, Alessandra Gazzola, che con il supporto degli uffici comunali ha avviato dall’anno scorso un lavoro di aggiornamento massivo dell’archivio comunale. Un’attività che nel giro di qualche anno renderà automatico il conteggio dell’imposta per tutti i contribuenti trevigiani. 

MODELLI PRECOMPILATI “L’anno scorso i contribuenti che hanno ricevuto il modello F24 precompilato sono stati circa 700. Un numero che, grazie al lavoro di aggiornamento dell’archivio, già da quest’anno si è quasi quintuplicato –sottolinea Gazzola - ma l’obiettivo dichiarato è di rendere in pochi anni il servizio automatico per tutti”. In particolare dei 3102 contribuenti che riceveranno la comunicazione del Comune 2500 troveranno nella cassetta delle lettere il modello F24 con l’importo da pagare, i restanti 602 una comunicazione nella quale l’ente li esenta dal pagamento poiché l’importo dovuto è inferiore al minimo di legge (pari a 12 euro annui per ciascun tributo).  Per tutti i cittadini che dovranno invece effettuare il calcolo l’amministrazione comunale ha già attivato una task force che prevede l’ampliamento degli orari di servizio degli sportelli dove effettuare il calcolo e dei canali per richiedere in via telematica o telefonicamente il servizio di calcolo. 

PER PAGARE Dal 25 maggio la sede del servizio tributario e tariffario resterà aperta con orario straordinario dal lunedì al venerdì dalle ore 8. 30 alle 13.30 e nei pomeriggi di lunedì e mercoledì dalle ore 15 alle 17.30. Sempre dal 25 maggio lo sportello unico di Palazzo Rinaldi sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.30. Inoltre fino al 16 giugno sarà possibile anche recarsi allo sportello straordinario di  Ca’ Sugana in via Municipio 16 che sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.30. 

CALCOLARE La richiesta di calcolo potrà essere inviata anche a mezzo email a tributi@comune.treviso.it o chiamando, negli orari di apertura al pubblico, i seguenti numeri di telefono 0422/658784 -8745 - 8708 - 8706 – 8714. Lo strumento più veloce resta come sempre il calcolo online. Nella home page del sito internet del Comune nella sezione ‘news’ è disponibile il calcolatore automatico Imu e Tasi. Il calcolatore è in grado di effettuare il calcolo delle due imposte separatamente o effettuando la somma di entrambe. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento