Inaugurata la mostra "Vintage ai Carraresi": presenti le Officine Li Volsi e Mario Borsato

Primo giorno in grande stile per la mostra-mercato dedicata agli oggetti e all'abbigliamento anni '80. Attesa ora per la performance della bodypainter Ela Perez

Una foto dell'interno della mostra

TREVISO Ha aperto venerdì a Treviso la prima mostra-mercato a carattere professionale dedicata al vintage e al modernariato. Sono oltre venti gli espositori presenti provenienti da quasi tutta Italia. Roma, Firenze, Torino, Napoli, Milano, Genova, Bologna queste sono alcune delle città dalle quali provengono le realtà presenti, che identificano i maggiori punti di riferimento di settore a livello nazionale. Presente tra questi anche A.N.G.E.L.O. Vintage Clothing in assoluto il più conosciuto brand italiano nel settore del vintage.

Un’accurata selezione di abbigliamento, accessori, arredi e complementi d’arredo del secolo scorso, in un’ampia panoramica che arriva fino agli anni ’80 occupa gli spazi del piano terra e del primo piano di Casa dei Carraresi fino ad arrivare alle splendide sale di Ca’ Brittoni, la parte più antica del centro espositivo, dove è presente il grande il ritorno al pubblico dello stilista Mario Borsato con le sue creazioni più glamour in un vero e proprio tuffo nel passato dell’icona simbolo dell’alta moda trevigiana nel mondo. La particolarità di questa esposizione è legata a mettere in luce il vero concetto di “vintage” nelle sue svariate declinazioni ma sopratutto nel suo valore originale, legato oltre che a mode e ad epoche, sopratutto alla qualità di una fattura irripetibile ai giorni nostri, a confezioni introvabili, a lavorazioni che non verranno più riprodotte e ad una ricerca del dettaglio difficilmente replicabile ai giorni nostri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’evento sarà aperto da venerdì 23 (orario 14-21) a domenica 25 (orario 10-20 - sabato orario prolungato 10-22). Ingresso €5 (ridotto per studenti €3, gratuito per bambini fino ai 6 anni). Vintage ai Carraresi vuole diventare un appuntamento fisso nel calendario degli appassionati del genere, capace di attrarre visitatori anche da fuori regione. Sabato 24 settembre ore 10.30 live performance dell’artista Ela Perez Body Painter: "Mi piace definire il bodypaint come un’arte tridimensionale dove il corpo si trasforma in un'opera d'arte unica ed estemporanea, dove il pubblico prende parte a tutto ciò!" La vulcanica artista, campionessa mondiale di Bodypainting 2014 realizzerà una particolare opera evocativa dell’evento durante la mattinata di sabato davanti a Casa dei Carraresi. A battezzare l’apertura una creazione “in stile” creata per l’occasione da Alice Fuser, titolare del nuovo laboratorio di pasticceria dolce e salata nel cuore di Treviso, Gateaux, che ha voluto realizzare una cake design a ricordo dell’evento, insieme a Ileana Lino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Maltempo, albero cade e travolge un'auto: vigilante ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Gli immigrati della Serena devono tornare a casa loro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento