Incendi all'archivio della ex "Chiari e Forti", denunciati cinque minorenni

I carabinieri di Silea hanno identificato gli autori di due roghi avvenuti il 26 ed il 30 ottobre: diedero alle fiamme plastica e carta presenti in una stanza di circa 35 mq

L'incendio a fine novembre della ex Chiari e Forti

I carabinieri della stazione di Silea hanno identificato e denunciati alla Procura per i minori gli autori di due roghi avvenuti il 26 ed il 30 ottobre all'interno dell'area dismessa ex "Chiari e forti": i piromani diedero alle fiamme plastica e carta presenti in una stanza di circa 35 mq, in quello che fu l'archivio della struttura. I vigili del fuoco furono costretti ad intervenire per spegnere le fiamme. A finire nei guai cinque ragazzini, tutti residenti nella zona, tra i 13 e i 17 anni. Tutti devono rispondere del reato di incendio doloso in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento