Notte di fuoco nella Marca: incendi tra Villorba, Conegliano e Quinto

Vigili del fuoco impegnati tutta la notte per avere la meglio sulle fiamme. A Pieve di Soligo un principio di incendio ha invece danneggiato un'auto

VILLORBA Nottata di fuoco in tutta la marca trevigiana quella intercorsa tra lunedì e martedì. Sono stati infatti ben tre i roghi di immobili che i vigili del fuoco hanno dovuto affrontare con diverse squadre per evitare possibili danni a cose o persone.

L'incendio principale si è però sviluppato intorno all'1.10 a Villorba in via Dei Mille e ha interessato l'area cucina di un'abitazione privata. Qui le fiamme hanno avuto origine forse per un cortocircuito e sono stati così pesantemente danneggiati in pochi minuti la cappa aspirante e tutti i mobili del locale, ma fortunatamente lo stesso proprietario è risuscito a spegnere in autonomia parte del rogo prima dell'arrivo dei vigili del fuoco che hanno immediatamente messo in sicurezza l'area e iniziato le procedure per abbassare le fiamme, lavoro poi terminato solo sulle 3.10 quando sono stati fatti areare anche i piani superiori pieni di monossido di carbonio. Nel frattempo sul luogo dell'incidente sono intervenuti gli agenti della Questura di Treviso, mentre il proprietario dell'immobile e le tre figlie sono stati trasportati e ricoverati all'ospedale Ca' Foncello di Treviso con un principio di intossicamento.

Alle 22.15 invece un precedente incendio aveva interessato un appartamento al primo piano di una palazzina in via Costamala a Quinto di Treviso. In questo caso le fiamme si sono propagate da una bombola di gpl a servizio di una stufa catalitica rimasta incendiata, ma fortunatamente un condomino è intervenuto immediatamente con un estintore per limitare i danni e avere la meglio del rogo. L'intervento dei vigili del fuoco è quindi servito a bonificare tutta l'area dal fumo della combustione e dal gas, oltre che intercettare la valvola di chiusura della bombola, il tutto verso le 23.30 quando sono poi giunti anche i carabinieri. A Conegliano un altro rogo ha poi colpito in via Silvio Pellico una legnaia a servizio di un'abitazione privata verso le 22.20, danneggiando due serramenti dell'immobile. L'operazione dei pompieri è valsa quindi a spegnere il tutto entro l'1 della notte anche grazie all'intervento di due mezzi. Infine è da segnalare che, alle 21.20 di lunedì in via Dello Stadio a Pieve di Soligo, è avvenuto un piccolo principio di incendio ad un'autovettura prontamente però domato dai vigili del fuoco in poco più di un'ora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento