Due auto divorate dalle fiamme all'alba: devono intervenire i vigili del fuoco

E' successo sabato mattina in via Zateri a Nervesa della Battaglia. Ancora sconosciute le cause di innesco dell'incendio poi domato da due squadre di pompieri da Montebelluna

Un momento dell'intervento dei vigili del fuoco

Due auto completamente divorate dalle fiamme in pochi minuti. Questo quanto accaduto sabato mattina, verso le ore 7, in via Zateri a Nervesa della Battaglia. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco con due squadre da Montebelluna, ma al loro arrivo le fiamme avevano ormai avvolto entrambe le autovetture (una Volkswagen Polo di proprietà di una 53enne ed una Fiat 500 di un 51enne), distruggendole. Dalle prime verifiche effettuate sul posto sembra che il rogo sia iniziato ai danni di uno solo dei mezzi, coinvolgendo poi nell'incendio una seconda macchina parcheggiata vicina. In ogni caso, una volta spento il tutto, i pompieri hanno provveduto a mettere in sicurezza l'intera area e a ricercare le cause del rogo che, dopo le prime verifiche, sono da attribuirsi ad uno sfortunato cortocircuito. Entrambi i proprietari delle auto sono stati quindi invitati a presentarsi ai carabinieri di Nervesa al fine di denunciare comunque l'accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento