Autocarro divorato dalle fiamme in un'autodemolizione: indagano i carabinieri

L'episodio è avvenuto domenica verso le 18.40 a Trevignano, presso l'Autodemolizioni Minello. Dopo i primi rilievi si valuta sia l'ipotesi dolosa che quella di un corto circuito

I danni provocati al mezzo dall'incendio

Momenti di paura domenica per un incendio improvviso che ha completamente distrutto un'autocarro all'interno dell'Autodemolizioni Minello a Signoressa di Trevignano, in via Piavesella. Verso le 18.42, infatti, i proprietari del mezzo sono stati allertati dai vigili del fuoco, in precedenza richiamati sul posto da alcuni passanti preoccupati, che una bisarca posteggiata all'esterno della struttura aveva preso fuoco. 

Fortunatamente i pompieri hanno in breve tempo spento il rogo e contenuto i danni provocati, anche perché se fosse divampato, coinvolgendo altri mezzi, avrebbe arrecato danni decisamente superiori. In ogni caso, a rimanere comunque lievemente danneggiato è stato anche un carro attrezzi parcheggiato nelle vicinanze.

Infine, sul posto sono poi intervenuti i carabinieri che ora indagano sull'accaduto. Al momento, infatti, si valutano sia l'ipotesi del corto circuito elettrico che dell'atto doloso. Proprio per questi motivi la bisarca è stata posta sotto sequestro per accertamenti e analisi che verranno eseguiti dalla Polizia giudiziaria dei vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento