menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio in casa di Italo Morao, consigliere del Parco del Sile

Le fiamme sono divampate martedì pomeriggio, poco dopo l'ora di pranzo, forse a causa di un cortocircuito. Garage distrutto, abitazione inabitabile per almeno 24 ore

VEDELAGO - Tanta paura e danni ingenti, ma nessun ferito, a casa del consigliere del Parco del Sile Italo Morao, martedì pomeriggio a Vedelago. Poco dopo l'ora di pranzo è scoppiato un incendio in garage che ha reso impraticabile l'abitazione di via Bordone.

L'allarme è scattato intorno alle 13.30. Dalla rimessa dell'edificio proveniva un odore acre di fumo, mentre all'interno il fuoco divorava tutto quanto trovava, scaffalature e materiale vario, mentre il fumo raggiungeva gli altri locali dell'abitazione separati solo da una porta.

Sul posto sono accorsi due mezzi dei vigili del fuoco con sette uomini che hanno lavorato per circa tre ore per domare le fiamme e mettere in sicurezza la casa. In via Bordone sono accorsi anche i carabinieri, la polizia locale e il sindaco, Cristina Andretta.

Non è ancora chiara la causa dell'incendio, che secondo le prime ipotesi potrebbe essere stato innescato da un cortocircuito. L'abitazione non ha riportato danni, ma l'odore di fumo la rende impraticabile per qualche giorno. Il garage, invece, ha riportato le conseguenze più gravi: il fuoco ha danneggiato gli intonaci, gli infissi e anche gli impianti presenti.

Qualche ora prima i pompieri erano dovuti intervenire anche a Treviso. In via San Pelajo, Poco dopo le 10.30, si era incendiato del materiale plastico e di legno ammucchiato a ridosso di un'abitazione. Il calore ed il fumo hanno causato danni a una finestra e al muro perimetrale dell'edificio, ma anche in questo caso non ci sono stati feriti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento