rotate-mobile
Cronaca Santa Lucia di Piave / Via Foresto Ovest, 4

Incendio in casa, paura per due pensionati: lui si salva, lei è grave in ospedale

Il rogo, divampato sabato 19 agosto nell'abitazione dei coniugi Vettorel, è stato provocato dal corto circuito di un vecchio elettrodomestico. Ricoverata in prognosi riservata la signora Severina, 75 anni. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri

Grave incendio nella serata di sabato 19 agosto all'interno dell'abitazione dei coniugi Vettorel a Santa Lucia di Piave. Vigili del fuoco e carabinieri di Conegliano sono intervenuti verso le 21.30 in Via Foresto Ovest, salvando la signora Severina, 75 anni, rimasta intrappolata al primo piano.

Incendio Santa Lucia di Piave-2

Dalle ricostruzioni dell'accaduto marito e moglie (lui 74 anni lei un anno più vecchia), erano appena saliti in camera da letto per andare a dormire quando hanno sentito lo scoppio violento di un vecchio elettrodomestico al piano terra. In pochi minuti il corto circuito ha dato origine a un incendio che ha riempito la casa di fumo. Attimi di vero panico per i due pensionati: Giuseppe Vettorel è riuscito a fatica a scendere le scale guadagnando l'uscita ma, una volta in strada, si è accorto che la moglie non era riuscita a seguirlo. Disperato, ha provato a rientrare in casa ma a quel punto il fumo e le fiamme si erano propagate troppo. Pochi minuti più tardi sono arrivati in soccorso i vigili del fuoco, riusciti a entrare e a liberare la signora Severina salvandole la vita. L'anziana è stata ricoverata d'urgenza all'ospedale Ca' Foncello, il trasporto è avvenuto in elisoccorso. Al momento si trova ricoverata in prognosi riservata. Solo una lieve intossicazione invece per il marito Giuseppe, portato in ospedale a Conegliano per accertamenti. L'abitazione dei due coniugi è stata dichiarata inagibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in casa, paura per due pensionati: lui si salva, lei è grave in ospedale

TrevisoToday è in caricamento