menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rogo in cimitero a Castelfranco, tombe avvolte dalle fiamme

L'incendio giovedì mattina poco prima delle 9.30 al camposanto. Ad andare a fuori tre portafiori. Il rogo ha coinvolto anche le lapidi

CASTELFRANCO VENETO — Tre portafiori avvolti dalle fiamme che danneggiano anche le tombe. Spaventoso incendio giovedì mattina in cimitero a Castelfranco Veneto dalle conseguenze piuttosto serie. Poteva andare addirittura peggio se l’allarme alla centrale operativa dei vigili del fuoco fosse arrivato poco più tardi.

Il rogo sarebbe partito poco prima delle 9.30 da tre portafiori per cause ancora in fase di accertamento da parte dei pompieri. Le fiamme in pochi istanti si sono propagate fino a coinvolgere le lapidi in marmo nelle vicinanze, danneggiandole notevolmente.

Coinvolta dal fumo anche una tomba sottostante. Ad avvertire le forze dell’ordine sarebbe stato un passante che, mentre faceva visita a uno dei suoi cari, avrebbe notato il fumo. Una volta avvicinatosi, avrebbe scoperto che il rogo si stava propagando. Sul posto sono intervenuti, oltre ai vigili del fuoco, i carabinieri, gli agenti della polizia locale e il tecnico comunale responsabile del servizio, che ora si occuperanno di ricercare l’origine dell’incendio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento