Si incendia il contatore Enel di un condominio e del cinema Cristallo

Sono rimasti senza corrente un condominio e il cinema Cristallo per ore. A causare il guasto, un incendio al contatore dell'energia elettrica

ODERZO - Sono rimasti senza corrente un condominio e il cinema Cristallo per ore. A causare il guasto, un incendio al contatore dell'energia elettrica, che si è verificato martedì sera, poco dopo le 23, in via Gasparinetti. Ad andare in fiamme, forse a causa di un corto circuito, il contatore a servizio di una palazzina e del cinema. 

Immediata la richiesta di soccorso ai vigili del fuoco che, giunti sul posto, hanno provveduto a rimettere il luogo in sicurezza e a spegnere le fiamme. Richiesto anche l'intervento dei carabinieri di Motta di Livenza e di Oderzo, alla ricerca delle cause che hanno scatenato il principio d'incendio. Sul posto, per la rimessa a posto del contatore, anche il personale dell'Enel. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento