Rogo devastante in un capannone: denso fumo nero visibile a chilometri di distanza

In fiamme una struttura dell'azienda edile Sidernorio, in via Sarto a Riese Pio X. Sul posto 40 vigili del fuoco da Treviso, Padova e Vicenza

Una foto del rogo

Poco dopo le ore 18 di sabato un denso fumo nero si è elevato nel cieli della Marca, precisamente nella zona di via Giuseppe Sarto a Riese Pio X, a poca distanza dalla centralissima Piazza Vittoria. Ancora sconosciute le cause di innesco, ma a prendere fuoco è stato un capannone idustriale adibito a magazzino per ferramenta dell'azienda edile Sidernorio. Molteplici le segnalazioni di residenti preoccupati che sono giunte immediatamente ai vigili del fuoco, vista anche la vicinanza del capannone a delle abitazioni private. Anche da Castelfranco Veneto, Crocetta del Montello, Montebelluna, Monfumo e Asolo sono arrivate chiamate di allarme, a causa di un forte odore alacre percepibile anche a 10 chilometri di distanza. Sul posto, per spegnere il rogo, sono al momento presenti oltre 40 pompieri da Treviso, Padova e Vicenza, l'Arpav, la polizia giudiziaria di Treviso e i carabinieri. Nonostante il pronto intervento messo in atto alcune abitazioni sono rimaste comunque danneggiate dal fumo e dalle fiamme.

La comunicazione del Comune ai propri residenti

"A causa di un grave incendio in corso nella zona di Piazza Vittoria a Riese Pio X l'amministrazione comunale raccomanda a tutti i residenti di chiudere le finestre e le porte delle proprie abitazioni. Fino al cessato allarme si invita la cittadinanza ad evitare di recarsi nella zona dove stanno operando le forze dell'ordine e i vigili del fuoco".

AGGIORNAMENTO ORE 23.30:

La situazione a Riese Pio X e tornata sotto controllo. 50 vigili del fuoco hanno lavorato 4/5 ore per spegnere la struttura di 1000 mq. Sul posto, per tutta la notte, resteranno tre squadre per smassare e mettere in sicurezza tutta l'area. Sono poi tre le famiglie che dovranno dormire fuori casa perché il loro immobile è inagibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • Coronavirus: sette morti nella Marca, cinquanta in terapia intensiva

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

Torna su
TrevisoToday è in caricamento