menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento dei vigili del fuoco in autostrada

L'intervento dei vigili del fuoco in autostrada

Incendio in A4: rimorchio per il trasporto di materiale tossico prende fuoco

L'incendio è divampato venerdì mattina, 29 gennaio, in direzione Trieste poco dopo il casello di Meolo. 16 vigili del fuoco sul posto insieme ad Arpav per i rilievi sull'aria

Poco dopo le 6.30 di venerdì mattina, 29 gennaio, i vigili del fuoco sono intervenuti in autostrada A4, direzione Trieste, nel territorio di Monastier, subito dopo il casello di Meolo, per l’incendio del rimorchio di un camion che trasportava materiale tossico corrosivo.

Nessuna persona è rimasta ferita. I vigili del fuoco arrivati da San Donà e Mestre con due autopompe, due autobotti, il carro schiuma e il nucleo Nbcr (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) e 16 operatori hanno spento con la schiuma la parte posteriore, riuscendo a contenere le fiamme al solo rimorchio, salvando la motrice. Le operazioni di recupero del mezzo sono andate avanti per diverse ore. Le cause dell’incendio sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco. Sul posto il personale di Arpav la polizia stradale gli ausiliari di autostrada. Le analisi sulla qualità dell'aria saranno importanti per capire gli effetti del materiale tossico andato in fiamme. Nel tratto interessato dall'incendio si viaggia a una sola corsia (quella di sorpasso) sulle tre disponibili. Ci sono due chilometri di coda (la punta massima raggiunta è stata di 9 chilometri). Per circa 45 minuti – dalle 7.30 alle 8.15 - è stato necessario chiudere il tratto interessato, così anche lo svincolo in entrata a Meolo-Roncade in direzione Trieste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento