Cronaca

Incendio a Spresiano: casa in fiamme, donna fugge dalla finestra

Imponente rogo sabato all'alba in vicolo Francesco Baracca. La casa è inagibile. Le fiamme scatenate forse da un'apparecchiatura elettrica

Un'immagine dell'incendio (Vigili del fuoco)

SPRESIANO E’ riuscita a mettersi in salvo prima che le fiamme avvolgessero anche lei, uscendo attraverso una finestra aiutata dai vicini di casa. Il suo appartamento stava piano piano bruciando e il fuoco rischiava di travolgerla. Grazie alla fuga immediata, la proprietaria di un’abitazione di vicolo Francesco Baracca a Spresiano, distrutta da un gravissimo incendio sabato all’alba, si è salvata.

L’allarme è scattato intorno alle 6.40, quando i vigili del fuoco hanno ricevuto la segnalazione. Dopo aver chiamato il 115 la padrona di casa, aiutata da alcuni residenti, è riuscita a scavalcare la finestra e a mettersi in salvo. Diverse squadre di pompieri da Treviso si sono precipitate a verificare cosa stesse accadendo. Lo scenario che si è presentato ai loro occhi non è stato tra i più semplici da affrontare: le fiamme, ormai alte, stavano distruggendo completamente quell’appartamento. I vigili del fuoco dopo ore di lavoro sono riusciti ad avere la meglio sull’incendio, ma alle 9 del mattino erano ancora sul posto per rimettere l’area in sicurezza.

Il prossimo passo per i tecnici sarà cercare di comprendere quale sia l’origine del rogo. La prima ipotesi è che l’incendio si sia scatenato a causa di una apparecchiatura elettrica per massaggiare i piedi, ma si tratta solo di una primissima idea. Nelle prossime ore probabilmente sarà fatta maggiore chiarezza. I danni all’appartamento, che risulta inagibile, sono ingentissimi.

Visualizzazione di 1.jpg

Visualizzazione di 3.jpg

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Spresiano: casa in fiamme, donna fugge dalla finestra

TrevisoToday è in caricamento