A fuoco una vecchia abitazione usata come deposito: devono intervenire i pompieri

L'incendio si è scatenato sabato mattina in via Spada a Vedelago e sul posto si sono subito recate tre squadre dei vigili del fuoco da Treviso e Castelfranco Veneto

Una foto dell'intervento dei pompieri

Mattinata di sabato impegnativa quella vissuta dai vigili del fuoco di Treviso e Castelfranco Veneto. Tre squadre dei pompieri, alle 9.30, si sono infatti portate in via Spada a Vedelago per spegnere un incendio che aveva interessato una vecchia abitazione della zona usata come deposito. Ancora poco chiare le dinamiche di innesco delle fiamme che hanno interessato sia l'interno della struttura che il tetto, tanto che i vigili del fuoco hanno dovuto operare alcune ore per lo spegnimento del rogo, lo smassamemto del materiale incendiato e per la messa in sicurezza dell'intero stabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

efe86fd2-d848-41b8-8524-23c5854c9dd3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento