Cronaca

Incendio a Villorba, tetto avvolto dalle fiamme e coniugi in fuga

L'allarme è scattato poco prima di mezzogiorno. Il rogo potrebbe aver avuto origine da un piccolo locale adibito a ripostiglio

Tetto incendiato (archivio)

VILLORBA Prima il fumo, poi le fiamme sempre più alte, fino ai vetri andati in frantumi. Sono riusciti a mettersi in salvo due coniugi di Villorba da un incendio che si è scatenato all’interno della loro abitazione martedì in tarda mattinata e che ha devastato il tetto su un'abitazione a due piani travata in legno, rendendo la casa di fatto in agibile.

Il rogo avrebbe avuto origine da un piccolo locale adibito a ripostiglio ricavato nel sottotetto secondo i primi accertamenti dei vigili del fuoco. L’allarme è scattato poco prima di mezzogiorno, quando la coppia, anziana, si è resa conto che il tetto di casa stava andando a fuoco. Immediata la fuga dei proprietari che in pochi istanti hanno raggiunto l’esterno riuscendo a mettersi in salvo.

 Sul posto si sono precipitati i pompieri che hanno lavorato per ore prima di riuscire a rimettere l’intera area in completa sicurezza. A causa delle dimensioni dell’incendio, infatti, persino la strada in cui si trova l’abitazione, via Monte Grappa, è stata preventivamente chiusa per consentire alle forze dell’ordine di operare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Villorba, tetto avvolto dalle fiamme e coniugi in fuga

TrevisoToday è in caricamento