rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Vittorio Veneto

Incendio a Vittorio Veneto: quattro persone restano intossicate

Le fiamme sono divampate all'interno di un ex casello ferroviario, distrutto il tetto della struttura. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri

VITTORIO VENETO- Quattro persone sono rimaste lievemente intossicate a causa di un incendio che sabato mattina, verso le 7, ha interessato un ex casello ferroviario a Vittorio Veneto, in via Aleardi. Le fiamme sono divampate con grande velocità e hanno distrutto interamente il tetto dell'edificio.

Le quattro persone, tutte di origine straniera, che in quel momento si trovavano all'interno della struttura avevano provato ad accendere la stufa per riscaldarsi dal freddo di questi giorni, ma un problema alla canna fumaria ha causato il principio d'incendio. Il fumo si è subito propagato nella stanza, lasciando intossicate le quattro persone. Tutti sono stati trasportati d'urgenza al pronto soccorso di Vittorio Veneto, dove gli sono state fornite le cure del caso. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Vittorio Veneto, Conegliano e Treviso oltre ai carabinieri e alla polizia locale per svolgere gli accertamenti del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Vittorio Veneto: quattro persone restano intossicate

TrevisoToday è in caricamento