menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Zero Branco, cinquanta metri quadri di tetto vanno in fiamme

L'incendio all'una di sabato. A causare il rogo l'errata realizzazione della canna fumaria in acciaio. Una Golf bruciata invece a Fonte

ZERO BRANCO — Il tetto va in fiamme a causa dell’errata realizzazione della canna fumaria in acciaio. Sono circa cinquanta i metri quadri del tetto di un’abitazione completamente bruciati nella notte tra venerdì e sabato a Zero Branco.

Il rogo si è scatenato poco prima dell’una in un edificio di via Michieletto. Ad incendiarsi, un tetto realizzato in legno con una canna fumaria in acciaio. Una volta allertati, i vigili del fuoco, intervenuti sul posto, hanno provveduto a rimettere l’intera area in sicurezza. Ingenti i danni per la struttura.

Nel corso della nottata, circa un’ora più tardi, i pompieri si sono dovuti spostare a Fonte, in via Masone, dove una vecchia Golf parcheggiata in un’abitazione è andata completamente in fiamme. A scatenare il rogo, probabilmente un cortocircuito. Gli investigatori faranno maggiore chiarezza nelle prossime ore, ma si tende ad escludere che possa trattarsi di dolo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento