menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Precipita durante l'escursione in montagna: ventisettenne in fin di vita

L'incidente è avvenuto alle 13.47 di domenica sul Monte Agner. Il ragazzo, impegnato in una ferrata, è precipitato al suolo. Recuperato in elisoccorso, è gravissimo

TREVISO Sta lottando tra la vita e la morte il ragazzo di soli 27 anni precipitato durante una ferrata domenicale, organizzata sul Monte Agner, una delle cime più caratteristiche e famose delle Dolomiti.

Erano le 13.47 di domenica 17 giugno quando due alpinisti hanno perso l'appiglio su uno spigolo della parete rocciosa e sono precipitati al suolo sotto gli occhi impietriti dei compagni di scalata. Immediata la chiamata ai soccorsi arrivati sul posto con due elicotteri da Treviso e Belluno, per soccorrere i due giovani. Il ventisettenne M.A. è stato imbarellato e portato d'urgenza all'ospedale Ca' Foncello dov'è arrivato in gravissime condizioni. Non ce l'ha fatta invece il suo compagno trasportato a Belluno, morto praticamente sul colpo per le ferite riportate nella caduta. Un gravissimo incidente ad alta quota nato da un momento di distrazione che si è rivelato fatale. I due giovani, dopo aver perso l'equilibrio, sono precipitati da un'altezza davvero considerevole. Operato dai medici in ospedale, il giovane escursionista trasportato al Ca' Foncello resta ricoverato in condizioni molto gravi. Le prossime ore saranno decisive per capire il suo effettivo stato di salute e l'entità dei danni provocati dalla caduta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento