rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca Oderzo

Incidente sul lavoro a Oderzo alla Eurodoor, morto Massimo Sarri

La tragedia martedì mattina in via Padova. Per la vittima purtroppo non c'è stato niente da fare. Da chiarire le dinamiche dell'accaduto

ODERZO — Doveva essere una giornata come tutte le altre. Come faceva sempre, era arrivato in azienda anche martedì mattina e si era messo al lavoro. Solo che presto qualcosa è andato storto. Un grave incidente lo ha visto coinvolto improvvisamente all’interno della ditta e ha perso la vita.

Dramma martedì mattina all’interno della ditta Eurodoor di Oderzo. Un uomo, Massimo Sarri di 47 anni residente a Mansuè, dipendenre della R.D.Mec, è morto nonostante il tempestivo arrivo dei soccorsi. Risultano ancora da chiarire le dinamiche dell’incidente, fatale, che saranno accertate dai carabinieri della tenenza di Oderzo e dai tecnici dello Spisal che hanno raggiunto l’azienda dopo essere stati allertati. Dai primissimi accertamenti è emerso che il 47enne sarebbe deceduto a causa dello schiacciamento del capo mentre stava riparando una piegalamiere in avaria. I soccorsi da parte dei sanitari del Suem 118 non sono serviti a salvare la vita dell’operaio. Vano ogni tentativo di rianimarlo, purtroppo non si è più risvegliato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro a Oderzo alla Eurodoor, morto Massimo Sarri

TrevisoToday è in caricamento