menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli amici di Marcos e Melissa, i saluti su Facebook: "Ci mancherete"

Si respira un'aria ancora molto triste tra Volpago e Caerano, dove vivevano i due fidanzati morti all'alba della vigilia di Natale

Si respira un’aria ancora molto triste tra Volpago del Montello e Caerano San Marco, dove vivevano i due fidanzati morti all’alba della vigilia di Natale a causa di un ‘incidente d’auto. Erano le 5 di mattina quando il veicolo, guidato da Marcos Simoes e con a bordo Melissa Rossanese, ha sbandato ed è finito su un marciapiede, poi travolto da un altro mezzo che sopraggiungeva, condotto da un 66enne di Preganziol. L’auto di Marcos e Melissa si è capovolta e i due ragazzi, di 25 e 23 anni, sono morti praticamente sul colpo. Non c’è stato niente da fare per salvarli, inutile ogni tentativo di rianimazione.

Molti sono gli amici che stanno salutando in questi giorni, anche attraverso i social network, Marcos e Melissa. Marcos lavorava all’interno di un pub di Volpago che gli ha dedicato un pensiero su Facebook: “Oggi la nostra famiglia ha perso una persona davvero speciale.. Con la tua simpatia, ed il sorriso perennemente sul volto hai fatto si che tutti ti amassero... noi peró, in tutti questi anni, abbiamo potuto conoscerti a fondo e vedere quanto sei stato una bella persona, buono d'animo, incapace di provare rancore per qualcuno... Ti piaceva farti chiamare il numero 1, sappi che lo sei stato e che lo sarai per sempre!! Ciao Marcos, ci mancherai tanto”. Ma non mancano le espressioni affettuose anche per Melissa, soprattutto da parte delle amiche che la salutano ancora incredule che possa esserle capitato il peggio in pochissimi istanti: “Ci mancherai Meli, ora proteggici”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento