rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Santa Bona / Strada di Santa Bona Nuova

Incidente con l'auto in leasing, accusa il sonno invece è ubriaco

Un impiegato di Ponzano Veneto, il 4 maggio, è finito in un fossato a Santa Bona. Ha tentato di giustificarsi con i carabinieri, ma alla fine è stato denunciato per guida in stato d'ebbrezza

Erano le 5 del mattino di sabato 4 maggio, quando ha perso il controllo dell’auto.

Un impiegato 30enne di Ponzano Veneto stava percorrendo via Santa Bona Vecchia a bordo della sua Fiat 500 in leasing quando, all’altezza del civico 88, la sua macchina è finita in un fossato danneggiando due cassonetti dei rifiuti e il muretto di un’abitazione.

Il conducente è stato trovato a poca distanza dal luogo del sinistro in evidente stato confusionale, mentre si dirigeva verso un esercizio commerciale per chiedere assistenza.

Giunte sul posto le forze dell’ordine, il soggetto ha dichiarato di aver avuto un colpo di sonno.

Il 30enne è stato immediatamente accompagnato all’ospedale San Camillo per eseguire gli esami ematici, dai quali è emerso un tasso alcolico di 2.1 gr/l.

Ll'automobilista è stato quindi denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente con l'auto in leasing, accusa il sonno invece è ubriaco

TrevisoToday è in caricamento