menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco alle 9 di mattina si schianta in autostrada A27

Tragedia sfiorata domenica mattina all'altezza di San Biagio di Callalta. Un 38enne ha perso il controllo del mezzo ed è uscito di strada

SAN BIAGIO DI CALLALTA - Era ubriaco, ha perso il controllo dell'auto ed è finito fuori strada. Salvo per miracolo un 38enne di origini moldave che, subito dopo lo schianto, ha raccontato agli agenti della polizia stradale che a causare la perdita del controllo sarebbe stata la foratura di una gomma. 

L'incidente è avvenuto domenica mattina intorno alle 9 lungo l'autostrada A27, all'altezza di San Biagio di Callalta. Lo straniero viaggiava a bordo di una Renault Clio quando, improvvisamente, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro il guardrail centrale, che divide le corsie di marcia. Fortunatamente l'impatto non ha coinvolto altri veicoli.

Uscito autonomamente dalla Clio il 38enne, rimasto illeso nonostante l'incidente, è stato raggiunto dalla Polstrada, alla quale avrebbe detto di aver fortato uno pneumatico. Una versione che, però, non ha convino gli agenti che hanno provveduto a sottoporlo all'alcol test. L'esame ha dato esito positivo: lo straniero aveva in corpo un tasso alcolemico di 0,93 gr/l. Per lui è scattato il ritiro della patente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento