menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pensionato investito da un furgone sulla Castellana: caccia al pirata della strada

Domenica pomeriggio, 24 maggio, un uomo di 76 anni è stato investito mentre camminava lungo il ciglio della strada. A Santa Bona invece un 86enne si è schiantato contro un albero

Investito da un pirata della strada alla guida di un furgone bianco poco prima delle ore 16 di domenica 24 maggio lungo la strada regionale "Castellana" nel Comune di Castelfranco Veneto. L'incidente ha avuto per protagonista un pensionato di 76 anni.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso" l'anziano è stato investito mentre camminava lungo il ciglio della strada regionale. Nell'impatto il furgone ha perso lo specchietto sul lato del passeggero (anteriore destro). Nonostante l'impatto il veicolo non si è fermato e ha proseguito la sua folle corsa a tutta velocità in direzione Cittadella. F.N. (queste le iniziali dell'anziano investito) è stato soccorso poco dopo da alcuni automobilisti che hanno provveduto a chiamare l'ambulanza del Suem 118 e gli agenti della Polizia stradale. L'incidente ha avuto luogo nel tratto di strada tra la rotonda che porta a Resana e la concessionaria Gazzola Trucks. Il pedone investito è stato ricoverato in gravi condizioni al pronto soccorso per il politrauma riportato nell'impatto. Il pirata della strada è ancora a piede libero. La sua fuga lungo la Castellana potrebbe però essere stata ripresa dalle numerose videocamere presenti lungo la strada regionale. Polizia stradale e carabinieri stanno passando al setaccio i filmati della videosorveglianza per risalire all'identità del guidatore fuggito.

Sempre nel pomeriggio di ieri, domenica 24 maggio, un altro pensionato è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale finendo in ospedale. Si tratta, in questo caso, di un pensionato di 86 anni. G.C. era alla guida della sua utilitaria di colore grigio quando, poco prima delle ore 15, nei pressi dell'incrocio tra Via Santa Bona Nuova e Via San Martino, ha perso il controllo dell'auto andando a sbattere contro un albero posizionato lungo il ciglio della strada. L'impatto è stato molto violento e ha sbalzato l'utilitaria nel bel mezzo delle due carreggiate. Il pensionato è stato trasportato in gravi condizioni al Ca' Foncello. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco per rimuovere l'utilitaria rimasta in mezzo alle due corsie di marcia. Alla base dell'incidente una distrazione improvvisa dovuta a un possibile malore. Traffico a rilento lungo via Santa Bona Nuova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento