rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Incidenti stradali Vidor / Via Erizzo

Esce di strada e finisce nel Piave: 40enne raggiunge la riva a nuoto

Un uomo di 43 anni di Valdobbiadene è uscito di strada con l'auto, all'alba a Vidor. Il veicolo è volato nel fiume Piave ma l'automobilista si è salvato raggiungendo la riva a nuoto. Si trova in buone condizioni

Un 43enne di Valdobbiadene è rimasto coinvolto in uno spettacolare incidente, all'alba di oggi a Vidor.

Intorno alle 4.30 l'uomo stava percorrendo il ponte di via Erizzo a bordo del suo Nissan Terrano quando, per cause in fase di accertamento, è uscito di strada. Il veicolo ha divelto parte delle protezioni del ponte, volando nelle acque del fiume Piave da un'altezza di 15 metri.

Miracolosamente salvo, l'automobilista è riuscito a raggiungere la riva a nuoto. Sul posto sono intervenuti i medici del Suem 118 e i Vigili del fuoco di Montebelluna e Treviso, allertati da un altro automobilista.

Il 40enne è stato trasportato al pronto soccorso ma, secondo quanto riferito da fonti ospedaliere, si trova in buone condizioni e se l'è cavata con qualche frattura.

L'auto è stata recuperata dagli uomini del 115 e durante le operazioni il traffico lungo il ponte è stato momentaneamente interrotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce di strada e finisce nel Piave: 40enne raggiunge la riva a nuoto

TrevisoToday è in caricamento