menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autoarticolato esce di strada, muoiono una decina di vitelli

L'incidente è avvenuto ad Asolo. Il bilico carico di vitelli è uscito di strada, ribaltandosi. Nel rovesciamento del mezzo sono morti almeno una decina dei vitelli trasportati

Un bilico carico di vitelli si è ribaltato nella notte ad Asolo. Il mezzo è uscito di strada, probabilmente a causa di un colpo di sonno del conducente.

L'incidente è avvenuto intorno alle 2.30 di stanotte in via Schiavonesca Marostica. L'autoarticolato è uscito di strada, ribaltandosi nel fossato che costeggia la strada.

Fortunatamente il conducente è rimasto solo lievemente ferito ed è stato trasportato al pronto soccorso per essere medicato. Meno fortunati i vitelli che si trovavano sul bilico: dei 31 animali trasportati, almeno una decina sono morti nel ribaltamento del rimorchio.

Per recuperare i vitelli e il pesante mezzo, sono ancora all'opera tre squadre dei Vigili del fuoco, intervenuti in via Schiavonesca Marostica con una autogru.

La decimazione degli animali a bordo del mezzo non è l'unico danno creato dall'incidente. Nel ribaltamento, infatti, si è aperta una falla nel serbatoio dell'autoarticolato e c'è stata una copiosa fuoriuscita di gasolio, che si è riversato nel fossato. Il corso d'acqua minore, però, sfocia nel fiume Muson e se il carburante lo raggiungesse il danno ambientale sarebbe grave.

Per questo, oltre ai Vigili del fuoco e ai Carabinieri, sul luogo dell'incidente sono è intervenuta anche l'Arpav. Per contenere la fuoriuscita e il propagarsi del gasolio sono stati posizionati dei galleggianti assorbenti.

Per tutta la notte i Vigili del fuoco hanno lavorato per recuperare le carcasse dei vitelli morti e salvare quelli ancora vivi. Terminata la delicata operazione, procederanno con la rimozione del bilico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento