Incidenti stradali Carbonera / Viale Brigata Marche

Tremendo schianto contro un muro con lo scooter, due morti

Tragedia della strada nella notte a Carbonera, lungo viale Brigata Marche. Intervenute ambulanze del Suem 118, vigili del fuoco e carabinieri. Forse l'asfalto viscido ha provocato l'incidente

E' di due vittime, il bilancio di un incidente stradale avvenuto nella notte, poco prima dell'una a Carbonera, lungo viale Brigata Marche, all'altezza del civico 145. Le vittima si chiamavano Es Safi Abdessamad, cittadino marocchino di 21 anni, residente con la famiglia a Mogliano, ed un altro giovane di 17 anni originario della Guinea ma residente a Carbonera, Balde Mamadou Bassirou. L'episodio si è verificato all'1.20 circa. Le due persone decedute viaggiavano in sella ad uno scooter, modello Kymco, rubato poco prima in via Castello d'Amore a Treviso. Il mezzo era di proprietà di Riccardo Gatti, 38enne trevigiano.

WhatsApp Image 2020-06-16 at 15.29.07-2

L'incidente è avvenuto lungo la strada che collega Treviso a Carbonera: improvvisamente il giovane che si trovava alla guida ha perso il controllo del mezzo che è scivolato sull'asfalto ed è finito contro un muretto di recinzione di un'abitazione. Per i due giovani che viaggiavano in sella al mezzo, non c'è stato nulla da fare. Sul posto sono giunte le ambulanze del Suem 118, carabinieri e vigili del fuoco. E' probabile che a causare lo schianto sia stato l'asfalto reso viscido dalla pioggia e l'alta velocità. Trovato sul luogo dell'incidente solo un casco, semidistrutto. Sull'episodio i carabinieri di Treviso hanno aperto un'indagine.

morti-5

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tremendo schianto contro un muro con lo scooter, due morti

TrevisoToday è in caricamento