Tragedia a Ciano del Montello, furgone fuori strada: un morto

Incidente nel pomeriggio in via Baracca. Il mezzo, forse per un improvviso malore del conducente, un 59enne di Valdobbiadene, Renato Parpaiola, è finito contro un contatore del gas. Con lui anche i suoi due cani, affidati ora ai veterinari

CROCETTA DEL MONTELLO Tragedia della strada nel pomeriggio di oggi, lunedì, a Ciano, frazione di Crocetta del Montello, lungo via Baracca, di fronte al civico 17. Erano da poco passate le 15.30. A perdere la vita un 59enne, Renato Parpaiola, di Valdobbiadene. L'uomo ha perso il controllo del suo furgone Paugeot Partner ed è finito fuori strada, schiantandosi prima contro un ponticello in cemento di un canale e poi contro un contatore del gas, abbattendo anche un palo della Telecom. Il furgone viaggiava in direzione di Nervesa. Sul posto è intervenuta un'ambulanza e l'automedica del Suem 118 ma per l'autista non c'è stato nulla da fare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Montebelluna e gli agenti della polizia stradale di Treviso che hanno effettuato i rilievi di legge. I pompieri hanno dovuto spostare il mezzo per poter provvedere a limitare la fuga di gas causata dallo schianto. A causare l'incidente è stato, si ipotizza, un improvviso malore del conducente del mezzo. A bordo del mezzo su cui viaggiava erano presenti anche i due cani di proprietà dell'uomo che sono stati affidati al servizio veterinario dell'Ulss 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Maltempo, albero cade e travolge un'auto: vigilante ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Gli immigrati della Serena devono tornare a casa loro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento