menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto dell'incidente

Una foto dell'incidente

Incidente in Colombia: gravissima Rita Gasparin, suora trevigiana

La donna era in auto con altri passeggeri quando l'autista ha perso il controllo schiantandosi fuori strada. Due le persone rimaste uccise

CASALE SUL SILE - Si trovava da tempo in Colombia per dare il proprio apporto alla Ong "Huellasdevida", che si occupa di 400 ragazzi per le adozioni a distanza, in qualità di suora laica dell'ordine delle "Figlie della Chiesa" di Roma, ma domenica mattina verso le 11.40 l'auto su cui viaggiava si è schiantata fuori strada per cause ancora ignote e andando a colpire un terrapieno, rimanendo gravemente ferita. 

Si tratta della 70enne Rita Gasparin, originaria di Isola Vicentina, ma residente a Conscio di Casale sul Sile. La donna era a bordo di una piccola utilitaria quando intorno al km 40 di via Puerto Lòpez nella città di Villavicencio, a circa 120 chilometri dalla capitale Bogotà, l'auto si è improvvisamente schiantata a bordo strada. Un impatto violentissimo che ha distrutto parte del mezzo e ha causato la morte sul colpo di ben due persone, ossia C.A. futuro marito di A.A.R (trovata poco lontano dal luogo dell'incidente dopo essere stata espulsa nell'impatto) e la morte poco dopo il ricovero di H.S., il sacerdote autista rimasto incastrato tra le lamiere. Rita Gasparin invece è stata ricoverata in urgenza a causa delle profonde ferite riportate e dei diversi traumi subiti e le sue condizioni sarebbero ancora gravissime. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento