Precedenza non rispettata: schianto frontale sulla Feltrina

L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato 3 febbraio all'altezza dell'incrocio tra via Baccieghe e via Feltrina. Le due donne alla guida delle vetture sono finite in ospedale

Foto di Giulio Guarini

MONTEBELLUNA Quello appena trascorso è stato un sabato segnato dagli incidenti stradali lungo le strade del comune di Montebelluna. Il più grave è avvenuto intorno alle ore 18 all'altezza dell'incrocio tra la statale Feltrina e via Baccieghe.

Per una precedenza non rispettata una Fiat Punto e un suv di colore scuro si sono scontrati frontalmente in un violento impatto che ha causato non pochi problemi alla viabilità stradale. Le due donne alla guida delle vetture, una residente a Montebelluna, l'altra originaria di Mestre, sono rimaste entrambe ferite nell'incidente. Provvidenziale l'intervento sul posto del personale del Suem che ha soccorso entrambe le automobiliste. Ad avere la peggio è stata la montebellunese alla guida della Fiat Punto, per lei è stato necessario il ricovero in pronto soccorso, meno gravi invece le lesioni riportate dalla conducente mestrina. Sul luogo dell'incidente è intervenuta anche la polizia locale che ha provveduto a svolgere i rilievi di rito, regolando anche la viabilità nei momenti immediatamente successivi all'impatto. Poche ore prima, nella mattinata di sabato, un tamponamento sempre tra due auto aveva ferito lievemente un altro automobilista che aveva frenato bruscamente in prossimità del pericoloso attraversamento pedonale di via Montegrappa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento, grandine e alberi caduti: il maltempo flagella la Marca

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Malore al risveglio, il sorriso di Alessandra si spegne a 44 anni

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Geox, cooperativa Venere in liquidazione: «Tutelare contratti e posti di lavoro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento