menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente a Ferrara, muoiono mamma e figlia trevigiane

Lo schianto mercoledì pomeriggio. Tiziana Leonardi e la figlia Ludovica non ce l'hanno fatta. Salva solo la figlia minore

ODERZO — Erano in tre a bordo di quell’auto, la mamma e le fue figlie piccole. Ne è uscita viva solo la più piccola, una bimba di quattro anni. La sorella e la mamma sono morte a causa dell’impatto. Tragico incidente mercoledì pomeriggio in provincia di Ferrara, in via Comacchio, a causa del quale hanno perso la vita una donna originaria di Oderzo e la sua bimba di sei anni.

Stava guidando una Fiat Panda, le figlie si trovavano entrambe nei sedili posteriori, quando ha perso il controllo dell’auto ed è uscita di strada. Forse una distrazione o un malore a causare lo sbandamento, finchè la vettura si è schiantata contro un platano senza coinvolgere altri veicoli. Un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo. La donna si era trasferita a Ferrara molto tempo fa, nonostante le sue origini trevigiane. 

All’arrivo dei soccorsi sul posto, allertati da alcuni passanti che hanno assistito all’incidente, per la figlia di 6 anni, Ludovica, non c’era già più nulla da fare. La mamma, Tiziana Leonardi, è morta appena arrivata al pronto soccorso. L’unica a salvarsi è stata la figlia più piccola, trasferita in rianimazione, come riportano i quotidiani locali. La notizia si è sparsa subito anche nella Marca, in particolare a Oderzo, dove Tiziana era molto conosciuta. Il papà, infatti, aveva lavorato per alcuni anni in Comune. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, Zaia: «Zona gialla in Veneto non prima di maggio»

  • Attualità

    SuperEnalotto, nuova vincita nella Marca: 33mila euro per un "cinque"

  • Cronaca

    Fecero saltare trentatré bancomat, in due patteggiano la pena

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento