menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri inseguiti dai carabinieri si schiantano, l'auto prende fuoco

Dopo i furti a Treviso sono fuggiti a bordo di un'Alfa ma all'altezza di Fossalta di Piave sono finiti fuori strada. Due sono stati arrestati

Hanno messo a segno dei furti a Treviso e poi sono fuggiti in auto a tutta velocità ma sono andati a schiantarsi. Singolare episodio venerdì sera poco prima delle 21 che ha portato all’arresto di due banditi.

L’incidente è avvenuto all’altezza di Fossalta di Piave. Erano in tre e viaggiavano a bordo di un’Alfa 156 quando il conducente ha perso il controllo della macchina che è finita fuori strada. I due fuggivano ad altissima velocità per sfuggire ai carabinieri che li stavano inseguendo. L’auto si è addirittura incendiata dopo lo schianto. Non sono riusciti a seminare i militari dell’Arma che hanno subito arrestato due di loro. il terzo, invece, è riuscito a fuggire. Nessuno di loro è rimasto ferito. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento