rotate-mobile
Incidenti stradali Zero Branco

Ubriaco si schianta e fugge, ma la macchina lo lascia a piedi

Un 40enne si è scontrato contro il guardrail a Zero Branco ed è fuggito. Poi è tornato indietro a piedi. Ad attenderlo, i carabinieri

Ha fatto un grave incidente ma non si è fatto nemmeno un graffio, così se l’è svignata.

È successo a Zero Branco, alla rotatoria nei pressi dell’ipermercato Famila, intorno alle 4.30 di domenica.

Alcuni passanti hanno notato dei detriti a terra, cartelli stradali danneggiati e il guardrail con una chiara impronta di autovettura e hanno avvisato i carabinieri che, giunti sul posto, hanno iniziato con i rilievi.

Poco dopo, la vittima dell’incidente è sopraggiunta a piedi, forse per recuperare la targa dell’auto lasciata a terra; la sua macchina si era fermata due chilometri più avanti a causa della perdita di alcuni liquidi.

L’uomo, un architetto 40enne residente a Treviso, era stato abbandonato dalla sua Mercedes Classe A e si è presentato barcollante e agitato, dichiarando di aver bevuto qualche bicchiere di vino. Se non che dopo un’ora e mezza è stato sottoposto al test ed è risultato avere un tasso alcol emico di 1,74 gr/l. Scattato immediatamente il ritiro della patente.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco si schianta e fugge, ma la macchina lo lascia a piedi

TrevisoToday è in caricamento