rotate-mobile
Incidenti stradali Maser / Via Sacconi

Travolto da un'auto, 80enne muore dopo due giorni di agonia

Pietro Tittoto è stato investito mentre era in sella alla sua bici a pochi passi da casa, a Crespignaga di Maser, all'incrocio tra via Sacconi e via Giotto. Molto gravi le lesioni riportate nello schianto

E' morto due giorni di agonia Pietro Tittoto, 80 anni, pensionato, rimasto coinvolto in un incidente avvenuto mercoledì scorso, 15 febbraio, attorno alle 12 circa, a Crespignaga all'incrocio tra via Sacconi e via Giotto. L'uomo è stato travolto da un'auto in transito e che proveniva dalle sue spalle. Al volante del mezzo che stava viaggiando in direzione di Castelfranco Veneto c'era un giovane che lavora nella zona, alla Crispi sport, e stava facendo ritorno a casa per pranzo. Le condizioni di Tittoto sono apparse fin da subito molto gravi: l'uomo è stato soccorso da medico e infermieri del Suem 118 che lo hanno trasportato d'urgenza in ospedale a Treviso, a bordo dell'elicottero. Per svolgere i rilievi del caso sono intervenuti gli agenti della polizia locale dell'asolano. Alla base dello schianto si ipotizza una manovra brusca del ciclista che avrebbe improvvisamente scartato dal lato della carreggiata verso il centro della strada. Ora la Procura di Treviso aprirà un'inchiesta per omicidio stradale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto da un'auto, 80enne muore dopo due giorni di agonia

TrevisoToday è in caricamento