Auto sbanda e finisce contro un muro, 23enne illeso per miracolo

Incidente alle 3.30 a Maserada sul Piave in via Vittorio Veneto. Il giovane, oltre a distruggere il veicolo, ha devastato una centralina della telecom. Sul posto vigili del fuoco, Suem 118 e i carabinieri

Incidente senza gravi conseguenze alle 3.30 di stanotte a Maserada sul Piave in via Vittorio Veneto. Un automobilista ha perso il controllo della sua auto, una Peugeot, forse per un improvviso malore alla guida, un colpo di sonno o a causa dell'asfalto reso viscido dalla pioggia: il mezzo, sbandato fuori strada, ha divelto una centralina della Telecom, distrutto un muretto di cinta all'altezza del civico 9, finendo la sua corsa in un fossato. Il giovane alla guida del mezzo, S.E., 23 anni di Villorba, è rimasto miracolosamente illeso e non è stato necessario sottoporlo a cure mediche. Per lui solo una lieve contusione ad un polso. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Treviso che hanno messo in sicurezza l'auto (era alimentata a gpl), gli infermieri del Suem 118 e i carabinieri della stazione di Spresiano.

a-59

b-14

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento