rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Incidenti stradali Carbonera / Via Grande di Mignagola

Giovane ciclista investito in rotonda: è caccia al pirata della strada

L'incidente è avvenuto stamattina in via Grande di Mignagola. Ad avere la peggio il 29enne C.M. che è stato sbalzato dalla sua bici dopo l'impatto con un'auto

E' una vera e propria caccia al pirata della strada quella che sta attuando in queste ore la polizia locale del Corpo intercomunale di Carbonera. Verso le ore 9 odierne, infatti, il 29enne C.M. di Mignagola è stato improvvisamente investito da un'auto all'interno della rotatoria dia via Grande di Mignagola. Il ragazzo, che si trovava in sella alla sua bicicletta in direzione di Olmi di San Biagio di Callalta (all'incrocio con via Duca d'Aosta), è stato sbalzato con forza a terra rimanendo così ferito lievemente. La persona alla guida dell'auto invece, una utilitaria di colore blu elettrico che non si è fermata alla stop, nonostante l'impatto è fuggita lontana da occhi indiscreti senza prestare soccorso. Il giovane è stato però subito soccorso da alcuni passanti che, in quanto testimoni oculari dell'accaduto, hanno subito riferito tutti i dettagli dell'incidente agli agenti della polizia locale che ora sono sulle tracce del colpevole. "L'investitore è meglio si presenti quanto prima alle forze dell'ordine così da non aggravare ulteriormente la sua posizione - affermano dal Comanda della polizia locale - In ogni caso, stiamo già visionando le immagini delle telecamere di sicurezza presenti in zona e questo ci permetterà presto di individuare il colpevole".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane ciclista investito in rotonda: è caccia al pirata della strada

TrevisoToday è in caricamento