Perde il controllo della moto e si schianta fuori strada, muore 25enne

L'incidente alle 8.15 a Montebelluna in via Schiavonesca Priula, all'altezza della pasticceria "Caffè Martinello". Matteo Moretton, di Montebelluna, è finito contro un ponticello in cemento ed è morto sul colpo. Indaga la polizia stradale; si ipotizza un malore fatale

Sul posto anche la polizia locale

Tragedia della strada alle 8.15 di stamattina, giovedì, a Montebelluna in via Schiavonesca Priula. A perdere la vita un giovane, Matteo Moretton, classe 1993 di Montebelluna (non aveva ancora compiuto i 26 anni di età). L'uomo si trovava in sella alla sua moto, una Kawasaki ZR 900 di grossa cilindrata, quando ha improvvisamente perso il controllo del suo mezzo ed è uscito di strada, all'altezza della pasticceria "Caffè Moretto": il centauro, dopo aver distrutto una recinzione per una lunghezza di alcune decine di metri, è finito in un canale d'irrigazione ricolmo d'acqua che si trova a bordo strada, finendo la sua corsa all'altezza di un ponticello in cemento.

34534733_10216970586682954_1628231228719104000_n-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alcuni automobilisti di passaggio hanno prestato al malcapitato le prime cure del caso ma purtroppo, nonostante l'intervento di medici ed infermieri del Suem 118, il motociclista è morto a causa delle gravi lesioni riportate. Sul posto intervenuti gli agenti della polizia stradale di Castelfranco Veneto che ora indagano sulla vicenda: si ipotizza che il motociclista possa essere stato colto da un malore mentre era in sella al suo mezzo. La fuoriuscita di strada è avvenuta in un tratto rettilineo e questa per ora sembra essere l'ipotesi più plausibile, senza escludere però un guasto meccanico o un eventuale ostacolo sulla strada che lo abbia costretto ad una manovra tanto brusca. Per gestire la viabilità sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Montebelluna. Il 25enne lavorava presso la frasca "Borgoluce" di Susegana ed aveva completato gli studi al "Cerletti" di Conegliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento