Incidenti stradali Montebelluna

Schianto fatale in scooter: diciottenne perde la vita due giorni dopo l'incidente

Il diciottenne Simone Giupponi ha perso la vita nel terribile schianto che giovedì sera aveva coinvolto lo scooter sul quale stava viaggiando insieme alla fidanzata a Montebelluna

MONTEBELLUNA Un'altra giovane vita stroncata in un incidente sulle strade della Marca. Simone Giupponi, diciottenne di Montebelluna, non ce l'ha fatta a superare il grave schianto che nel tardo pomeriggio di giovedì 22 marzo aveva coinvolto lui e la sua giovane fidanzata Asia.

La coppia di ragazzi trevigiani stava viaggiando in sella allo scooter di Simone quando sono stati centrati in pieno da una macchina all'altezza di un incrocio nelle vicinanze del duomo di Montebelluna. Pochi minuti dopo lo schianto, Simone si era rialzato, lamentando un forte dolore alle gambe, ma cercando subito di capire come stesse la sua ragazza. I testimoni che avevano assistito alla scena, hanno raccontato di come il ragazzo sia sempre rimasto vigile e cosciente dopo l'incidente. I due giovani erano stati portati in pronto soccorso per gli accertamenti del caso. Nulla sembrava far presagire che da lì a poche ore la situazione sarebbe drasticamente peggiorata per il diciottenne. Nella giornata di sabato infatti, le condizioni del ragazzo si sono improvvisamente aggravate e, a causa dei traumi riportati, il cuore di Simone ha smesso di battere poche ore dopo. Comprensibilmente sconvolti i familiari e i conoscenti del ragazzo, iscritto all'Ipsia Carlo Scarpa di Montebelluna. La sua grande passione erano proprio le moto e i motori e in tanti in queste ore lo ricordano come un ragazzo solare e sempre disponibile. Straziante il post d'addio che la fidanzata Asia gli ha dedicato su Facebook: "Vola in cielo come solo tu sai fare amore mio. Sarai sempre nel mio cuore. Ti amo angelo mio, resti sempre dentro di me".

L'autopsia eseguita sul corpo del ragazzo ha permesso di accertare che la causa del decesso di Simone è stata un embolo, ma se questo sia stato dovuto ai traumi riportati nell'incidente o a qualche altra causa è ancora tutto da verificare. Grazie al responso dell'autopsia è stato comunque possibile fissare la data dei funerali che si terranno martedì 3 aprile, alle ore 15.30, nella chiesa di Campo di Alano di Piave, frazione del comune di Montebelluna. Dopo i funerali e la sepoltura, il ricordo di Simone verrà tenuto vivo dai compagni della sua scuola che, nella giornata di sabato 7 aprile, pianteranno un ulivo nel giardino dell'Ipsia Carlo Scarpa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto fatale in scooter: diciottenne perde la vita due giorni dopo l'incidente

TrevisoToday è in caricamento